Spinacine Aia richiamate dall’azienda: “Possibili frammenti di plastica bianca”

Spinacine Aia richiamate dall’azienda: una nuova allerta alimentare

Nuovo allarme alimentare, questa volta le informazioni arrivano direttamente dal sito dell’AIA che ha voluto informare tutti i consumatori di aver proceduto ad un richiamo di lotti dalla vendita.

In particolare, si tratta delle confezioni di due lotti di prodotti panati, le note e molto consumate “spinacine aia” come di seguito nella foto assieme all’altro prodotto molto noto e apprezzato, il “bigger XXL”.

Il prodotto “incriminato” a seguito delle procedure di controllo che la stessa azienda svolte nei propri siti produttivi: in questo caso i funzionari responsabili dell’azienda hanno rilevato una possibile presenza di frammenti di plastica bianca nei prodotti.

L’allerta diramata è stata deciso volontariamente dall’azienda in via precauzionale e riguarda esclusivamente i prodotti che vi elenchiamo di seguito.

 

 

Il sito invita quei consumatori dovessero essersi già riforniti con i prodotti specificati di seguito, prodotti appartenente ai due lotti interessati di “riconsegnare le confezioni in loro possesso ai punti vendita presso cui hanno effettuato l’acquisto. Gli stessi punti vendita procederanno alla sostituzione o all’eventuale rimborso”

Aia, sul sito con i propri clienti e consumatori per qualsiasi inconveniente causato da questo richiamo volontario. In caso di chiarimento è stato messo a disposizione un Numero Verde 800.501.509 o scrivere a servizio.clienti@aia-spa.it