Ragazzini percossi con le mazze per imparare il Corano: due arresti della Polizia di Stato

La polizia di stato ha arrestato due persone

PISA – Due insegnanti di Corano sono stati arrestati a Santa Croce sull’Arno dalla polizia di Pisa con l’accusa di maltrattamenti di minori. Avrebbero percosso con delle mazze alcuni ragazzini per fargli imparare il Corano.

Un terzo membro di un’associazione culturale islamica è stato indagato. Le violenze avvenivano in un doposcuola allestito in un appartamento nel centro della cittadina, frequentato da una sessantina di ragazzini tra 7 e 17 anni.

In nessun caso la polizia ha riscontrato indottrinamenti antioccidentali. Le due persone arrestate sono in carcere in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, coordinati dal sostituto procuratore Flavia Alemi, nel centro i due ‘maestri’ avevano il compito di tramandare la tradizione coranica adottando metodi che però sono stati giudicati violenti.