Cuginetti travolti a Vittoria, lʼagenzia funebre per il funerale di Simone sarà scelta dalle forze dellʼordine

A scegliere l’agenzia funebre per il funerale di Simone D’Antonio, uno dei cuginetti travolti da un Suv a Vittoria, nel Ragusano, saranno le forze dell’ordine.

La decisione arriva dopo le polemiche che hanno avvolto le esequie di Alessio, delle quali si è occupata l’agenzia di pompe funebri Cutello, amministrata, tra gli altri, da Maurizio Cutello, attualmente sotto processo insieme ad Angelo Ventura, uno degli uomini a bordo dell’automobile guidata da Rosario Greco che ha investito Alessio e Simone. Lo riporta l’agenzia di stampa Agi.

Come riporta l’Agi, le forze dell’ordine nomineranno l’agenzia di pompe funebri come ausiliaria di polizia giudiziaria.

La stessa provvederà dunque a prelevare la salma del piccolo Simone all’obitorio dell’ospedale di Messina per portarla a Vittoria dove poi si terranno i funerali.

“Lascerò Vittoria. Dopo questa tragedia non riesco più a vivere in questa città” ha invece detto Alessandro D’Antonio, il padre di Alessio, a chiusura delle orazioni funebri per il figlio, travolto e ucciso mentre giocava davanti casa con il cuginetto deceduto anche lui stamane.

LEGGI ANCHE: Il dolore di Alessandro, il papà del piccolo Alessio: “Non riesco più a entrare in casa mia. Vado via..”
LEGGI ANCHE: Investiti dal Suv, morto anche il piccolo Simone: gli erano state amputate le gambe, non è sopravvissuto
LEGGI ANCHE: Tutti contro quei quattro: Alessio era un bimbo in gamba, gli altri erano adulti figli di boss
LEGGI ANCHE: Travolto dal suv, parlano i genitori del piccolo Alessio: “due giorni e lo buttano fuori.. Io non riesco a stare a casa”