Salvataggio da film: trascinati via dalla corrente, poliziotto eroe lo porta a riva e lo salva praticandogli un massaggio cardiaco

Doveva essere una normale giornata come tante dedicata alla pesca per un giovane della provincia di Cremona, ma per poco non si è rischiata la tragedia.

Ore 21, Cremona. Una pattuglia della Polizia Stradale impiegata sulla A21 riceve una segnalazione circa presenza di detriti da spostare, l’equipaggio si sposta in direzione Nord.

E proprio qui, una volta giunti, i poliziotti si accorgono di uomo immerso del fiume Oglio poco vicino. Inizialmente si muove scomposto, poi si ferma e viene trascinato via dalla corrente.

E’ a quel punto che uno dei due poliziotti, senza pensarci troppo, si è sfilato il cinturone e si è lanciato. Un intervento non poco difficoltoso, dal momento che l’uomo in acqua risultava a peso morto. I due sono stati trascinati per diverse centinaia di metri.

Il poliziotto è poi riuscito a trasportare il ragazzo fino ad un punto in cui l’acqua risultava più bassa, estraendolo e iniziando quindi a praticare un massaggio cardiaco.

Arrivati i soccorsi chiamati dall’altro poliziotto i due, stremati, sono stati trasportati in ospedale a Cremona.

(foto di CremonaOggi)