Scoperta dagli scienzati una “super Terra” potenzialmente abitabile!

Proprio la possibile presenza di acqua potrebbe essere il motivo che spinge gli scienziati a pensare che su GJ 357 d potrebbero esserci le condizioni ideali per la vita. E non solo: anche la sua posizione nel sistema solare potrebbe agevolare la vita aliena: orbita intorno alla sua stella ogni 55,7 giorni ad una distanza che è circa un quinto rispetto a quella della Terra rispetto al Sole, in quella che è definita ‘la zona abitabile’, insomma né troppo lontano, né troppo vicino, ma nel punto giusto per permettere la formazione di vita. “Questo è eccitante – dichiarano gli esperti – poiché questa è la prima super Terra vicina all’umanità che potrebbe ospitare la vita, la nostra missione con TESS potrebbe avere una portata enorme”.

Lo studio, intitolato “Planetary system around the nearby M dwarf GJ 357 including a transiting, hot, Earth-sized planet optimal for atmospheric characterization”, è stato pubblicato su Astronomy & Astrophysics(2019).