37 anni dalla morte di Carlo Alberto Dalla Chiesa: “Chi lo ha ucciso ha capito le sue intuizioni”

“Papà aveva avuto delle intuizioni incredibili – dice Simona dalla Chiesa – Nel suo ufficio c’era una grande mappa della Sicilia con le puntine colorate che rappresentavano le famiglie mafiose. Una lucidità che molti non hanno voluto capire ma che forse avevano compreso quelli che poi lo hanno ucciso. Avevano capito che papà avrebbe colpito al cuore il sistema economico, il sistema politico”.