Dramma della solitudine: trovato senza vita il corpo di un agente di polizia penitenziaria in pensione

Poche ore fa è stato ritrovato il corpo di un agente di polizia penitenziaria in pensione.

Nardò Lecce – L’uomo è stato provato privo di vita nella serata di sabato. La scoperta è stata compiuta in via Umberto Maddalena, nella periferia del paese.

Da giorni l’uomo non aveva più dato notizie: di  lui si erano completamente perse le tracce.

In particolare il fratello del poliziotto da giorni non riusciva a contattarlo in alcuna maniera nè lo vedeva passeggiare nei luoghi abituali.

Dopo diversi tentativi si sarebbe quindi recato presso l’abitazione facendo la scoperta.

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Nardò che hanno informato il magistrato di turno.

Il poliziotto aveva poco più di 60anni.

LEGGI ANCHE: Rina, Fabio e Nazareno. Tre poliziotti si sono tolti la vita in poco più di una settimana: “i dati di una strage”
LEGGI ANCHE: tragedia in Polizia, agente del Reparto Mobile si spara con l’arma di servizio. Il dolore dei colleghi sul web “fratello, riposa”
LEGGI ANCHE: La strage silenziosa continua: a Chieti poliziotto si toglie la vita lanciandosi dal viadotto
LEGGI ANCHE: “Sono stanca di vivere”, dirigente penitenziaria trovata morta in casa, ipotesi suicidio
LEGGI ANCHE: Ancora un suicidio: carabiniere si toglie la vita con la pistola d’ordinanza
LEGGI ANCHE: È morto Francesco Brignone, si è tolto la vita in ufficio. Colleghi sconvolti, addio al “vigile Alpino”