Roma, accoltella vigilante, lo disarma e si spara nel tunnel della metro

Stando a quanto ricostruito dalla polizia il vigilante, un 55enne impiegato in servizi per le Ferrovie dello Stato della società Urbe, è stato accoltellato più volte al collo. L’uomo è ora ricoverato in ospedale in gravi condizioni.

Al momento la metro funziona regolarmente, mentre è chiuso il tunnel lato via Lorenzo il Magnifico.
«Passavo per la parte iniziale del tunnel della metro e ho sentito un colpo. Ho visto un uomo di colore col sangue alla testa sdraiato – ha raccontato un macchinista – vicino a lui un coltello e una pistola. E c’era una guardia giurata ferita alla pancia»