Puntò la pistola verso un criminale evaso: poliziotto finalmente reintegrato in servizio

E’ rientrato regolarmente in servizio il poliziotto sospeso negli scorsi mesi a Campobasso dopo la pubblicazione, sul web, di un video che lo vedeva puntare la pistola contro un detenuto appena evaso. Il procedimento si è concluso a favore dell’agente.

Come noto, l’episodio è andato in scena lo scorso Gennaio, quando un detenuto era stato catturato dopo un tentativo di fuga dall’ospedale di Campobasso, dove era stato condotto per una visita.

LEGGI ANCHE: Detenuto tenta la fuga, agente gli punta pistola alla testa. I colleghi “filmato è parziale, stress e turni massacranti”

A bloccarlo tre agenti della penitenziaria, uno dei quali estrasse l’arma puntandola all’indirizzo dell’evaso.

Provvedimento di sospensione dal servizio a firma del Capo DAP FRancesco Basentini: “anche prima che sia esaurito o iniziato il procedimento disciplinare, al fine di tutelare immediatamente sia l’ordinato svolgimento dell’attività dell’Amministrazione sia il prestigio, l’imparzialità e l’immagine della stessa”.