Spagna, in 5 abusano di una 14enne: per il giudice non è stupro “Aveva preso alcol e droga”

Un tribunale di Barcellona ha assolto dal reato di stupro cinque uomini accusati di avere violentato a turno una 14enne, condannandoli ad una pena minore per il reato di abuso sessuale, nonostante la Corte suprema avesse recentemente ribaltato una simile decisione a seguito di proteste in tutto il Paese.

Per i giudici infatti non si può parlare “stupro di gruppo” perché la ragazza al momento della violenza si trovava in uno “stato di incoscienza indotto da alcol e droga”. La BBC spiega infatti che il reato di stupro in Spagna sussiste solo in presenza di uso della forza o minaccia, mentre, in questo caso, la presunta vittima non ha opposto resistenza ai suoi aguzzini perché stordita dall’uso di stupefacenti e alcol.