Maxiblitz dei Carabinieri: 150 persone in manette, operazione colossale

Quintali di stupefacente sequestrato per un valore di decine di milioni di euro.

È il bilancio di una maxi operazione dei Carabinieri di Perugia, cui hanno preso parte organismi di polizia nazionali e internazionali, con il raccordo tra la Direzione distrettuale antimafia perugina ed Eurojust. In totale sono stati eseguiti 150 arresti.

Gli inquirenti, come spiega skytg24, parlano di “un’inedita e insospettabile organizzazione” di narcotrafficanti internazionali.

La banda era sotto osservazione da diverso tempo ed è stata smantellata progressivamente in questi ultimi giorni. Il caso è seguito dal procuratore reggente di Perugia, Giuseppe Petrazzini. Viene ancora mantenuto per ora il riserbo sui dettagli, che saranno svelati in una conferenza stampa.