Dona il fegato al suo paziente di 7 mesi: “l’ho fatto perchè meritava di vivere”

Con il passare dei mesi le sue condizioni erano peggiorate, non si trovava un donatore e la disperazione negli occhi dei genitori aumentava.

L’infermiera era sempre stata vicina alla famiglia del bimbo di appena 7 mesi, così ha preso la decisione: «Meritava di vivere e l’ho fatto», ha spiegato come riporta il Daily Mail.

L’infermiera si è sottoposta all’intervento, poi è stato fatto il trapianto su Cole.

Ci sono state anche delle complicazioni, il bimbo è stato tenuto per un mese in terapia intensiva, fino a quando le sue condizioni non sono migliorate. Oggi il piccolo ha poco più di un anno e sta bene, a casa con i suoi genitori nella speranza di poter iniziare a vivere una vita come quella degli altri bimbi (Leggo)