Il cuore della Polizia Penitenziaria per un Natale di solidarietà e beneficenza

La comunità penitenziaria, da sempre animata da grande spirito di solidarietà nei confronti delle fasce più deboli della collettività, durante i giorni che precedono le festività natalizie dà fondo a tutte le proprie energie per realizzare numerose iniziative di beneficenza.

Molte quelle promosse in questi giorni dalle Direzioni degli istituti penitenziari del Triveneto.

Nella Casa Circondariale di Udine, per onorare la memoria del giovane figlio di due colleghi della Polizia Penitenziaria, vengono organizzati annualmente un pranzo e una lotteria il cui ricavato viene devoluto in beneficenza. Quest’anno è stato utilizzato per allestire la sala giochi del reparto pediatrico dell’Ospedale di Latisana. Ieri alcuni agenti, con un’autovettura di servizio scortata da 4 motociclisti del gruppo Motor day di Udine travestiti da Babbo Natale, hanno trasportato e consegnato ai responsabili della struttura ospedaliera i giocattoli acquistati grazie alle sottoscrizioni. Un gesto che ha fatto felici i piccoli pazienti e i loro genitori che, in segno di gratitudine, hanno voluto posare con gli agenti per le foto ricordo.

CONTINUA A LEGGERE E GUARDARE LE FOTO SU POLIZIAPENITENZIARIA.IT