Cagliari, uccide a bastonate il chihuahua di famiglia

Una volante della Polizia, nel pomeriggio di Sabato è intervenuta in seguito ad una segnalazione di maltrattamento di animali

Cagliari – Una donna ha richiesto l’intervento della polizia dopo aver scoperto un episodio di violenza che ha portato alla morte di un chihuahua. Autore del brutale gesto sarebbe il figlio 20enne.

Il ragazzo è risultato già noto alle forze dell’ordine.

Gli agenti, dopo un controllo hanno rinvenuto il corpo del piccolo, avvolto cdalla federa di un cuscino.

Una ricostruzione è stata fornita dalla donna la quale avrebbe rivelato il motivo scatenante agli agenti: l’insistente abbaiare del piccolo.

Per cercare di calmarlo il ragazzo avrebbe prima tentato con del cibo, per poi, infastidito dall’incessante abbaiare, colpirlo a colpi di scopa in un impeto di rabbia.

Il ragazzo è stato denunciato in stato di libertà.