Russia. Lasciato per ore sul balcone, bimbo di sette mesi muore congelato

I genitori lo hanno dimenticato e lasciato per 5 ore in un passeggino su un balcone nella regione russa di Khabarovsk.

Russia. Il neonato è morto assiderato, visto che le temperature esterne hanno raggiunto i -20 gradi. Secondo la ricostruzione di Leggo che cita come fonte il Daily Mail, il bambino sarebbe stato lasciato sul balcone per “rafforzare” la sua salute.

Secondo quanto riferito agli investigatori, nelle intenzioni iniziali dei genitori ci sarebbe stato l’intento di recuperare il bambino dopo pochi minuti, per poi ricordarsene solo dopo cinque ore.

 

Purtroppo, quando i genitori si sono accorti del fatto era troppo tardi e ogni tentativo per rianimarlo è risultato vano.

Le autorità locali hanno ricordato che in questo periodo dell’anno nelle regioni russe si raggiungono temperature molto basse, per questo bisogna prestare particolare attenzione ai bambini piccoli, per evitare che simili tragedie possano ripetersi.