Cercano il cane per giorni: era all’obitorio a vegliare la salma del suo padrone

Poi l’architetto è mancato improvvisamente. La notizia si era subito sparsa in città dove il professionista era conosciuto e stimato e dove per oltre quarant’anni ha firmato molti progetti in campo urbanistico ed edilizio. Insegnante di disegno alle medie e all’istituto d’arte aveva partecipato attivamente anche alla vita politica come consigliere comunale a sostegno di Gianantonio Da Re, candidato sindaco nel 2014. Franco aveva ricoperto anche degli incarichi all’interno dell’ordine degli architetti di Treviso.

LA VIGILIA DI NATALE

Il collie ha probabilmente capito che qualcosa non andava quando ha visto l’ambulanza portare via il suo padrone la vigilia di Natale.

«Ci siamo accorti della fuga di Erick il primo di gennaio e abbiamo subito segnalato la scomparsa in un gruppo Facebook di Vittorio Veneto. Le segnalazioni sono arrivate subito e ci hanno permesso di ricostruire il suo “itinerario”, tuttavia non riuscivamo mai ad arrivare in tempo. Credo fosse spaventato» riprende Laura.

Erick è stato avvistato prima in zona duomo, poi a Cozzuolo, Carpesica, Ogliano. Da lì è sceso attraversando il trafficato Menarè per risalire verso Colle Umberto.

CONTINUA A LEGGERE SUL QUOTIDIANO LEGGO