Tragedia in Campania: Assistente Capo della Polizia di Stato perde la vita

Tragedia improvvisa e inaspettata ha colpito una famiglia di Castel Volturno.

Un Assistente Capo della Polizia di Stato, 50 anni, è stato stroncato da un malore nella giornata di ieri.

L’uomo – spiegano testate come TeleclubItalia e IlmeridianoNews – si trovava a casa ed era da solo. L’allarme è scattato in seguito alla mancanza di risposte al telefono ma, quando i soccorsi sono arrivati, non c’è stato nulla da fare.

Gaetano Senarcia, questo il suo nome, in servizio presso il commissariato di Pianura. Gaetano lascia la moglie e i due figli e tanto colleghi e amici della famiglia della Polizia di Stato.

Un poliziotto, poliziotto. Grande senso del dovere, generosità, impegno per la leglità. Un vero punto di riferimento del Commissariato di Pianura, un territorio martoriato dalla criminalità organizzata” scrive di lui in un articolo online “La Domenica Settimanale”