Uova contaminate da salmonella, l’allarme si estende: tutte le marche coinvolte

Uova ritirate per contaminazione microbiologica: non consumare il prodotto e riconsegnare al punto vendita.

Il Ministero della Salute ha aggiornato l’elenco dei marchi e dei lotti ritirati e che potrebbero già essere nelle nostre dispense.

Lo scorso 10 gennaio lo “Sportello dei Diritti” aveva lanciato un’allerta per un sospetto focolaio di salmonella enterica legato al consumo di uova biologiche italiane.

Solo una decina di giorni dopo, il 18 gennaio, il ministero della salute ha pubblicato un nuovo ritiro dal commercio di un prodotto alimentare.

Il richiamo riguardava il marchio di uova prodotte da Azienda Agricola OLIVERO CLAUDIO nello stabilimento di Monasterolo Di Savigliano, in provincia di Cuneo. Uova già ritirate in precedenza:

E’ notizia di queste ore un nuovo richiamo di diversi lotti di uova biologiche per possibile contaminazione. La lista dei prodotti richiamati aumenta.

AMADORI – UOVA DA AGRICOLTURA BIOLOGICA – lotto n° 5528139926 con scadenza 8 febbraio – confezione da 4 uova da agricoltura biologica – vario calibro.

CASCINA ITALIA – UOVA BIOLOGICHE – lotto n° 5528139926 con scadenza 8 febbraio – confezione da 4 uova biologiche – vario calibro.

CONAD – VERSO NATURA – UOVA BIOLOGICHE – lotto n°5528139926 con scadenza 8 febbraio – confezione da 2 – confezione da 6 uova biologiche – vario calibro.