Zdenka, accoltellata dall’ex fidanzato: “un’agonia di 40 minuti”

La vittima, Zdenka Krejcikova, era di nazionalità ceca e aveva poco più di 40anni, il suo aguzzino, ex fidanzato, un 45enne del luogo, aveva il divieto di avvicinamento.

Dopo averle inferto una coltellata ad un polmone, è fuggito con le figlie della donna per poi essere qualche ora dopo individuato e fermato dai Carabinieri in un bar di Usini ed è stato bloccato nel parcheggio del centro commerciale Auchan di Sassari.

Quaranta minuti di agonia da parte della donna che forse si sarebbe potuta salvare è notizia di oggi, riportata da La Nuova Sardegna