Coronavirus, marito e moglie dalla Lombardia alla Liguria senza motivo valido: denunciati

Denunciati dalla municipale, intanto le auto avvisano con gli altoparlanti che è vietato creare assembramenti

Genova. La polizia municipale ha denunciato una coppia proveniente da Cremona e fermata a Genova Quarto.

Marito e moglie non hanno dato alcuna motivazione, tra quelle che autorizzano la circolazione da un Comune all’altro.

Denunciati anche i titolari di due bar, uno a Sampierdarena e uno in via Prè, perché trovati aperti dopo le 18, in violazione di quanto previsto dal decreto ministeriale per l’emergenza Coronavirus.