In giro con l’auto senza motivo: “Stiamo facendo un giro, perché?” Denunciati

La stretta delle forze dell’ordine sul rispetto del decreto si sta facendo più forte. Soprattutto quando – è il caso della coppia denunciata ieri verso le 21 – si è in giro senza alcun motivo pur nel proprio Comune di residenza.

Il consiglio è sempre lo stesso: spostamenti solo per evidenti esigenze (lavoro, salute o necessità stringente) ma limitazioni anche per le uscite da casa (la passeggiata davanti al proprio domicilio è consentita, prendere l’auto per andare da un’altra parte, no).

 

Fonte: UnioneSarda