Ricoverato per coronavirus il medico che aveva denunciato le “mascherine-fazzoletto” ad Aosta

In un video su Facebook, Pone aveva detto: “Queste mascherine sono semplici fazzoletti, così ci condannate”. Dopo la diffusione del filmato, era nata una polemica con l’Usl.

Ne era nata una forte polemica con l’azienda Usl, chiusasi solo dopo che lo stesso Pone aveva provveduto a scusarsi definendo la circostanza “come un suo sfogo personale che non doveva essere pubblicizzato”.