Vile aggressione: non vedente picchiato e rapinato da due banditi

Succede a Genova. I rapinatori gli hanno portato via l’iPhone modificato e buttato lontano il bastone bianco

Vile aggressione per rapina a un giovane non vedente di Sampierdarena: due balordi dopo averlo avvistato su un bus e seguito per alcuni metri alla discesa lo hanno sorpreso alle spalle aggredendolo e facendolo cadere a terra. Dopo con la minaccia di accoltellarlo, gli hanno strappato dal portafoglio 50 euro, si sono impossessati del suo iPhone modificato con i tasti in rilievo e quindi sono fuggiti lanciandogli lontano il bastone bianco.

LEGGI ANCHE: Rapina e aggredisce passante con candeggina e cocci di vetro, paura nella notte

E’ successo la sera del 24 aprile al capolinea del bus della notte di via via Degola: all’aggressione hanno assistito alcune persone, ma nessuno ha mosso un dito o detto qualcosa per fermare i due aggressori.

Solo dopo alcuni minuti un passante ha aiutato il ragazzo, che non ha riportato ferite gravi, a recuperare il bastone e a ritornare a casa.

La denuncia per quanto accaduto è stata presentata la mattina successiva alla compagnia dei carabinieri di Sampierdarena. L’episodio è stato raccontato da Telenord