Ragazza di 17 anni muore per polmonite: negativa al tampone

Una ragazza di 17 anni è morta martedì pomeriggio all’ospedale Gaslini di Genova, dove era ricoverata da alcuni giorni dopo il trasferimento dall’ospedale di Pietra Ligure.

La giovane è morta per una polmonite interstiziale, una delle patologie causate dal coronavirus.

La direzione sanitaria del Gaslini, ha sottolineato che «tutti gli accertamenti e le ricerche di infezione da coronavirus condotti presso l’Istituto sono risultati negativi: tamponi, lavaggio Broncoalveolare e sierologia», e che la diagnosi dei medici è quella di una patologia infettiva non correlata a covid-19.

Dal momento dell’ingresso in ospedale, fanno sapere dal Gaslini, le condizioni della 17enne si sono progressivamente aggravate, richiedendo il ricovero in Terapia Intensiva e l’intubazione. Martedì la tragica notizia del decesso.

fonte: Genovatoday