Coronavirus, in Francia chiuse nuovamente 70 scuole per casi di contagio

Secondo gli ultimi dati forniti dalla Jonhs Hopkins University, i casi di contagio in Francia sono oltre 179mila, che fanno del Paese transalpino il settimo al mondo con più malati. Oltre 28mila le vittime. Solo Usa, Uk e Italia hanno fatto registrare più morti legati al coronavirus

In Francia, rende noto skytg24, settanta scuole tra asili, materne e elementari sono state chiuse dopo la scoperta di casi di coronavirus a una settimana dalla fine del lockdown.

“Sono probabilmente casi contratti prima di tornare a scuola, all’uscita dal confinamento”, l’11 maggio scorso, ha detto il ministro dell’Istruzione, Jean-Michel Blanquer, che ha aggiunto: “Queste chiusure sono la dimostrazione del fatto che siamo rigidi”.

Il ministro ha ribadito che questi casi non rimettono in alcun modo in discussione la volontà del governo di andare avanti con la riapertura progressiva delle scuole promossa dall’attuale amministrazione del presidente Emmanuel Macron. Lunedì tornano in classe alcuni alunni delle superiori nelle regioni verdi.

“Le conseguenze del non andare a scuola sono molto più gravi”, ha avvertito Blanquer, che ha evocato, oltre al rischio di abbandono scolastico che già colpisce 500 mila ragazzi della scuola primaria e secondaria, “un danno considerevole di natura psicologica, alimentare e sanitaria”.