Lite per la cena, giovane uccide il nonno di 81anni

Ha ucciso il nonno a coltellate per un motivo futile

Australia – Protagonista un 22enne australiano, Austin Smith. Il ragazzo ha ucciso a coltellate il nonno di ottantuno, all’interno della loro abitazione ad una trentina di chilometri da Adelaide.

Secondo la stampa locale, spiega il quotidiano Leggo che riporta la notizia, pare che la nonna stesse preparando la cena quando il nipote ha chiesto di preparargli del riso.

Quando la donna ha avvisato il ragazzo che la ricetta della serata sarebbe stata un’altra, il giovane è esploso in una violenza inaudita culminata con con coltellate alla donna e poi al marito della donna, nonno 81enne del ragazzo, che non è riuscito sopravvivere a causa della gravità delle lesioni.

A chiedere aiuto è stata la donna, che dopo la prima coltellata è riuscita a fuggire. I soccorsi sono giunti poco dopo ma per l’uomo non c’è stato niente da fare.

La donna invece è stata ricoverata in ospedale in gravi condizioni. Il 22enne è stato arrestato e ora si trova in carcere in attesa di processo.