Controlli antispaccio, Carabiniere spara in aria per difendersi da un pusher

Prima è fuggito al controllo dei Carabinieri, poi una volta raggiunto è stato circondato. L’uomo ha tentato l’ultima carta lanciandosi su un Carabiniere che ha sparato un colpo in aria.

Protagonista un cittadino straniero. L’episodio a Novafeltria, nel riminese, nella serata di martedì.

Rimini – I Carabinieri stavano effettuando un servizio di controllo di contrasto allo spaccio di droga quando verso le 19.30, in zona centrale, hanno notato un individuo avvicinarsi ad un giovane e poi allontanarsi in modo sospetto.

I militari quindi lo hanno raggiunto per sottoporlo ad accertamenti, ma l’uomo ha prima spintonato un Carabiniere e poi è scappato. Quindi l’inseguimento a piedi.

Circondato dalle forze dell’ordine, invece di arrendersi, ha messo una mano in tasca estraendo qualcosa e scagliandosi poi su un militare. Il Carabiniere ha sparato un colpo di avvertimento in aria. Lo straniero si è fermato ed è stato così bloccato dai militari.

L’uomo è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana e un coltello a serramanico, ma non è certo che fosse quello l’oggetto estratto dalla tasca pochi attimi prima.

L’uomo è stato denunciato per le ipotesi di reato di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.