40 anni fa nasceva il cult movie ‘Taxi Driver’

Quando nel suo taxi entra una prostituta di 13 anni di nome Iris (una Jodie Foster bambina) cercando di fuggire dal suo protettore, Travis scopre solo una grande voglia di salvarla dal suo destino. Dopo aver cercato, senza alcun successo, di uccidere il senatore Palantine durante un comizio, simbolo per lui di tutto il male borghese che anima il mondo. La sera dello stesso giorno torna a salvare la sua Iris in un bagno di sangue.

Viene così considerato un eroe, e la stessa Betsy torna a guardarlo con altri occhi. Ma Travis ora non è più interessato a lei. E’ cambiato e forse, ma nessuno lo sa davvero, resterà il violento che ha scoperto di poter essere.

Fonte: Ansa
3/2/2016