Condividi

Carciofo-spinello-2San Valentino è stato un vescovo romano, venerato come santo dalla Chiesa cattolica, da quella ortodossa e successivamente da quella anglicana; fu poi considerato patrono degli innamorati. La festa di san Valentino, conosciuta e festeggiata in tutto il mondo, ricorre annualmente il 14 febbraio.

È esistito o non è esistito? Una bella ricorrenza o una festa stupida banalizzata e sfruttata solo per meri fini commerciali? I pareri sono variegati e contrastanti, ognuno ha il suo pensiero a riguardo.. Cambiamo prospettiva, pensiamo ancora (e come sempre d’altronde) al risvolto culinario. Se ci volete credere o se volete festeggiare, almeno concedetevi un menù dal mood romantico.

«Il cibo è passione, una dichiarazione d’amore per il palato, un’esperienza che parla anche alla vista e all’olfatto. Non c’è modo migliore di celebrare il sentimento che ci lega al partner con una cena a due». Parola di Chef Conti, Executive Chef del ristorante Trussardi alla Scala, che in occasione di San Valentino propone un menu raffinato. Un percorso d’amore in perfetto equilibrio tra acidità e piccantezza: granchio reale al vapore, salsa rosa e pop-corn caramellati; crudo di gambero rosso, insalata di rose, zenzero e mandorle; risotto alle cinque spezie, scampi e lime; astice, patata viola, barbabietola e arancia; fassone piemontese arrosto, carciofo e cioccolato; dessert della passione.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLA NUOVA INCREDIBILE SCOPERTA: La salute in una goccia di sudore. Ecco come
Prossimo articoloSAN VALENTINO: TUTTE LE FRASI PIU' BELLE DA DEDICARE A CHI AMIAMO