PARTORISCE IN BAGNO E POI FUGGE VIA: HA ABBANDONATO IL SUO BIMBO NEL WATER

neonatoIncredibili le scene catturate da queste telecamere a circuito chiuso: una donna incinta, Mary Grace Trinidad di 38 anni, è entrata in una tavola calda di West Covina (Los Angeles, Stati Uniti) con la scusa di andare in bagno. In verità la donna doveva partorire: non contenta ha lasciato il suo bimbo proprio lì, dentro l’acqua del water come se si trattasse di un rifiuto, ed è fuggita via in tutta fretta. Il personale della tavola calda, però, accorgendosi del pianto del bimbo provenire dal bagno, ha inseguito la donna (ancora sanguinante) e ha cercato di fermarla inutilmente. I camerieri subito hanno allertato i paramedici che sono arrivati prontamente per soccorrere il povero neonato abbandonato. Le sue condizioni erano critiche ma in ripresa: è stato trovato parzialmente immerso nell’acqua e la placenta era stata gettata via nel secchio dell’immondizia presente nel bagno. La donna, intanto, grazie al filmato, è stata arrestata: aveva dei precedenti legati all’uso di droga.

Fonte: Leggo
24/2/2016