25 Aprile, tutti in piazza nonostante i divieti. Gasparri: “noi in casa e i centri sociali festeggiano”. La polizia indaga

Scendono in piazza e si radunano nonostante i divieti imposti dall’emergenza Covid

E’ successo questo pomeriggio nel quartiere Pigneto a Roma.

Secondo quanto riportano i media locali, all’evento avrebbero partecipato numerose persone, molte le famiglie con bambini. Non tutti avrebbero rispettato neppure la norma di buon senso del distanziamento. E sui social sono circolati diversi video.

I video sarebbero ora al vaglio della Questura che, secondo quanto spiega il quotidiano Leggo, starebbe effettuando verifiche.

 

Sull’episodio si è espresso il senatore Maurizio Gasparri, coordinatore di Forza Italia a Roma: “Mentre il resto degli italiani sono costretti a rimanere a casa con grande sacrifico, molti bambini non possono giocare all’aria aperta, tanti non possono dare l’ultimo saluto a familiari ed amici defunti e, se per qualche ragione qualcuno esce senza una giusta ragione, viene multato severamente, oggi a Roma, nel quartiere Pigneto, c’è stata una vera e propria adunata illegale con intere famiglie e qualche striscione di commemorazione del 25 aprile”

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche