Nuovo suicidio in Guardia di Finanza: appuntato scelto si spara alla testa. E’ il secondo episodio in pochi giorni

A pochi giorni di distanza dal suicidio del collega di Afragola, un nuovo episodio sconvolge le fiamme gialle, questa volta in Puglia.

“Il corpo senza vita di un uomo di 46 anni, originario di Fragagnano (Taranto), è stato ritrovato nella cantina di casa dei suoi genitori. L’uomo era un appuntato scelto della Guardia di Finanza. Secondo le prime indiscrezioni sembrerebbe che il 46enne si sia tolto la vita sparandosi un colpo alla testa. A ritrovare il corpo esanime in cantina, l’anziana madre.”

Lo riporta il quotidiano Puglia Press. Il tragico evento risalirebbe a Mercoledì 7 Dicembre

 

Leggi anche:

https://www.sostenitori.info/suicidio-choc-in-un-centro-commerciale/269031

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche