Agente scelto, 37 anni. Chi è il poliziotto caduto in servizio a Napoli questa notte

Aveva 37 anni il poliziotto rimasto ucciso questa notte a Napoli.

Ad uccidere il poliziotto, sembra, un forte impatto tra mezzi. Due ladri rimasti feriti sono stati fermati, il terzo è scappato.

A restare mortalmente ferito è Pasquale Apicella, agente scelto in forza al commissariato di Secondigliano.

E’ morto questa notte nel tentativo di sventare una rapina in banca. Il poliziotto era intervenuto insieme ad altri colleghi dopo la segnalazione di un furto in un istituto di credito.

L’auto dei ladri – si legge sulla cronaca – si era già allontanata dalla banca e aveva imboccato contromano via Calata Capodichino per dileguarsi quando ha impattato frontalmente contro la volante della polizia, uno scontro fatale per l’agente Apicella, morto durante il trasporto in ospedale.

Un impatto così violento da sbalzare l’agente fuori dall’abitacolo, mentre un secondo poliziotto è rimasto ferito, fortunatamente in modo lieve.

Due dei ladri, di nazionalità rumena, sono stati fermati, mentre alcuni complici sarebbero ancora in fuga.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche