Dopo 71 anni insieme muoiono a quattro minuti di distanza: “Erano inseparabili”. La storia che commuove

Una vita insieme, oltre 70 anni, e la morte a quattro minuti di distanza: Vera e suo marito Wilf Russell hanno lasciato questo mondo tenendosi per mano e quasi contemporaneamente. La loro storia ha commosso il web e ha fatto il giro del globo.

La coppia britannica non aveva mai trascorso una notte separata da quanto 71 anni fa era convolata a nozze, ma la salute di entrambi li aveva costretti a spostarsi di recente.

Vera, 91 anni, è stata dichiarata morta in un ospedale vicino a Leicester mercoledì mattina, quattro minuti dopo il decesso del marito Wilf, 93enne, in una casa di cura a pochi chilometri di distanza.

Il marito non era più in grado di riconoscerla a causa della malattia neurodegenerativa che l’aveva colpito e Vera non aveva retto il dolore. “Credo che non aspettasse altro che lasciarsi andare. Era davvero affranta”, ha detto Stephanie Welch, la nipote della coppia, al Leicester Mercury.

“Sono andata a farle visita al Leicester Royal Infirmary Domenica. Stava dormendo e quando ha aperto gli occhi mi ha subito chiesto: ‘Dov’è Wilf?’. L’ultima cosa che mi ha detto è stata: ‘Siamo una bella coppia, non è vero?’” ha aggiunto Stephanie. La donna di 91 anni si è spenta alle 6.54 e non sapeva ancora che suo marito era morto appena quattro minuti prima.

Vera e Wilf si erano incontrati 75 anni fa e poco dopo lui era partito con la Raf per la Seconda Guerra Mondiale. Alla fine del conflitto, si sono sposati e hanno creato una famiglia. Hanno avuto tre figli, cinque nipoti, sette pronipoti e due bis-bis nipoti.

leggo