Condividi

Fari abbaglianti ai carabinieri (in foto), multata una signora al volante, ai sensi dell’articolo 153 comma 2 del Codice della Strada, quindi per “uso improprio dei sistemi di illuminazione abbaglianti”. La sfortuna è stata di passare un posto di controllo e poi lampeggiare e tra le auto che arrivavano dal senso opposto c’era proprio una gazzella dell’Arma. Erano sulla Ss 14 a Musile, verso le 23, quando hanno multato la donna.

È ormai diffuso tra gli automobilisti che avvistano le forze dell’ordine ai posti di controllo, segnalare agli altri veicoli, con l’uso intermittente degli abbaglianti, la loro presenza. Questo malcostume vanifica spesso i controlli o addirittura può essere un segnale ai criminali. La multa irrisoria, circa 40 euro, serve a stimolare un comportamento civile e conforme alle norme che regolano la circolazione. Il rischio è infatti di avvertire della presenza delle forze dell’ordine anche potenziali e pericolosi malintenzionati, che potrebbero quindi cambiare percorso di marcia, col pericolo di creare oltretutto intralcio alla circolazione.

La donna, dopo aver superato il posto di controllo, ha cominciato a lampeggiare verso tutti gli autoveicoli provenienti dal senso di marcia opposto. ha incrociato un’altra auto dei militari che l’ha fermata e contestato immediatamente l’infrazione

nuovavenezia

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteNo Triv o Si Triv? Breve vademecum sul Referendum del 17 aprile
Prossimo articoloIn pensione con pochi anni di contributi, si può. Ecco tutti i dettagli e come fare richiesta