Napoli, abusa di due bambine mentre è ai domiciliari: arrestato un 43enne

Le indagini sono scattate in seguito alle denunce delle mamme delle piccole, di 11 e 12 anni.

L’agghiacciante episodio si sarebbe verificato mentre l’uomo, un 43enne, si trovava agli arresti domiciliari per scontare una pena per abusi sessuali

Il 43enne avrebbe quindi commesso violenze su due bambine di 11 e 12 anni ripetutamente

E’ con questa accusa che gli uomini dell’Arma dei Carabinieri hanno tratto in arresto l’uomo, 43 anni di Quiliano nel Napoletano.

I fatti sono accaduti nel mese di maggio. Le indagini sono state avviate a seguito delle denunce sporte dalle madri delle vittime.

Le mamme delle piccole hanno raccontato alle forze dell’ordine diversi episodi di abusi subiti dalle figlie, in seguito ai quali i militari hanno eseguito per il 43enne l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

 

Napoli, abusa di due bambine mentre è ai domiciliari: arrestato un 43enne

 

Le minori, ascoltate negli uffici giudiziari in audizione protetta, hanno confermato i racconti delle madri, aggiungendo particolari inquietanti.

“Particolarmente allarmante è apparso agli inquirenti – riporta tgcom24 – l’apporto narrativo delle parti lese che delineava il ripetersi sistematico di violenze con le quali le minori erano costrette a subire atti sessuali in più occasioni, approfittando dell’inferiorità psichica delle piccole vittime”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche