Condividi

Un normale controllo anti abusivi, in una delle zone munumentali più frequentate di Roma, si è trasformata in un’aggressione a un gruppo di agenti della polizia locale. Protagonisti, racconta Il Messaggero, un gruppo di venditori abusivi che da giorni hanno preso il controllo dell’area attorno al Colosseo.

Si tratta di due cittadini di nazionalità senegalese di 23 e 26 anni, arrestati e fermati insieme ad altre 20 persone durante i controlli a contrasto dell’abusivismo commerciale effettuati per l’intera giornata nella zona adiacente all’Anfiteatro Flavio.

I due sono stati portati negli uffici di via della Greca, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del processo per direttissima che si terrà domani mattina: dovranno rispondere di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il Comando Generale della Polizia Locale ringrazia l’Associazione Storica Artisti per la solidarietà ricevuta. I controlli, che vengono già svolti quotidianamente, andranno avanti nei prossimi giorni, con l’auspicio che in merito a questo ed altri eventi analoghi vengano presi i provvedimenti del caso da parte della Magistratura e degli organi amministrativi competenti.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"Sono il ragazzo che ti ha fatto male con lo scooter": il 17enne manda una lettera all'agente che ha investito
Prossimo articoloMirabilandia. Tragedia al parco divertimenti: morto un bimbo di appena 4 anni