Condividi

Ha provato a mettersi in mezzo tra suo padre e sua madre. Ha cercato di difendere la donna, di salvarla dagli schiaffi dell’uomo. Poi, al culmine della lite, ha afferrato un coltello da cucina e lo ha conficcato nel petto del papà.

Una ragazzina di diciassette anni, italiana, è stata arrestata venerdì sera dalla polizia con l’accusa di tentato omicidio per aver accoltellato suo padre, un albanese di quarantaquattro anni con precedenti per spaccio.

A dare l’allarme alla Questura è stata un’ambulanza del 118, che ha soccorso l’uomo in strada, in viale Monte Rotondo. In pochi minuti, gli agenti hanno ricostruito il dramma e hanno accertato che era stata proprio la ragazzina a colpirlo, nel disperato tentativo di difendere sua madre, una donna di circa quaranta anni ormai ex compagna dell’albanese.

fonte Today

Roma, 23 ottobre 2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente814 migranti sbarcati a Reggio Calabria: tutti con pidocchi, scabbia e anche ferite di arma da fuoco
Prossimo articoloARRESTATO IL COLONNELLO DELL'ESERCITO E IL PRETE. QUELLO CHE FACEVANO E' INCREDIBILE.