Condividi

Auguri mamma”. Sono state queste le prime parole di Samuele, il diciasettenne risvegliatosi dal coma proprio il giorno del compleanno della madre, il 19 dicembre scorso. “Questo è un miracolo! Ne ha tutte le caratteristiche”, ha commentato Enza Piras, la mamma del giovane, come riporta tgcom24. Samuele ora è tornato a casa e sta pian piano riprendendo la sua vita quotidiana.

Samuele il 17 dicembre del 2017 è rimasto vittima di un incidente stradale quando alle 4 di notte stava tornando a casa a Desio con la sua moto. Un 32enne ubriaco alla guida di una Fiat coupé ha invaso la carreggiata investendolo e buttandolo fuori strada. Senza soccorrerlo, l’investitore è fuggito via, lasciando Samuele sull’asfalto. “Se l’ambulanza fosse arrivata 10 minuti più tardi – dichiara Enza – Samuele sarebbe morto. I miei angeli sono stati i vigili del fuoco di Desio, che di ritorno da un intervento, hanno notato Samuele e chiamato i soccorsi”. Trasportato d’urgenza in ospedale, Samuele è rimasto in sala operatoria per 15 ore.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa storia di Salvatore, senza pensione nè lavoro dal 2011: "esodato e poi beffato"
Prossimo articoloSe l'Istat chiama devi rispondere altrimenti ti arriva la multa: occhio al numero 1510

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.