Adolescente non raccoglie i bisogni dei cani, un passante glieli spalma in faccia. La madre lo denuncia

Un episodio incredibile andato in scena negli scorsi giorni a Vicenza e che ha già fatto il giro del web. La mamma del minore, uscito a portar fuori i suoi due animali domestici, ha presentato denuncia contro ignoti ai carabinieri per violenza privata.

Vittima un ragazzino di 13enne aggredito da un passante che gli ha spalmato in faccia i bisogni dei cani.

Il ragazzino, colpevole secondo il passante di non aver raccolto le feci dei cani che stava portando a spasso, sarebbe stato bersaglio dell’aggressione

Il ragazzo infatti, racconta il gazzettino, avrebbe lasciato per stradavi bisogni del cane senza raccoglierli.

A Quel punto un uomo, dalla descrizione un anziano, accorgendosi del fatto li avrebbe raccolti e, dopo aver rimproverato il ragazzino, si sarebbe spinto oltre spalmandoglieli sul volto.

La madre del giovanissimo ha presentato denuncia contro ignoti ai carabinieri.