Condividi

Nuove protesti nel centro di Torino contro l’apertura di fast food vicino l’Università. Ci sono stati momenti di tensione e un caposquadra del reparto mobile della Polizia di Torino è stato ferito da un gruppo di manifestanti. Uno degli aggressori è stato arrestato, sarebbe un appartenente al centro sociale Askatasuna.

“Il poliziotto, trasportato all’ospedale Cto – racconta repubblica – ha riportato una frattura all’omero e una lussazione alla spalla destra giudicate guaribili in 40 giorni. L’aggressione è avvenuta in via Sant’Ottavio all’angolo con via Po, vicino a Palazzo Nuovo, sede delle facoltà umanistiche. Il corteo dei manifestanti ha cercato di deviare dal percorso prestabilito ed è stato bloccato dalle forze dell’ordine. Alcuni manifestanti – ricostruisce sempre Repubblica – hanno spinto il sovrintendente di polizia, cogliendolo di sorpresa alle spalle”

“E’ la terza protesta messa in atto dagli studenti, sempre di giovedì” si legge invece sul sito CronacaQui “Se non hanno mense che mangino cheesburger. Fuori i privati dall’università” . E ancora  “Forza sbirri, fateci passare è il coro intonato dai manifestanti” Di seguito il video pubblicato da CRONACAQUI

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMafia, il figlio pentito al padre boss "Pèntiti": lui decide di collaborare con i pm
Prossimo articoloMeteo, in arrivo pioggia e neve nel weekend