Agente della Polizia Locale si toglie la vita lanciandosi dal balcone

Un agente della Polizia Municipale si è tolto la vita lanciandosi dal balcone della propria abitazione.

Aveva 39 anni il vigile urbano di Trapani che il giorno 11 Maggio si è buttato dal balcone di casa.
La tragedia è avvenuta in via Villa San Giovanni, nel territorio di Casa Santa.

Al momento non si conoscono i motivi del gesto.

LEGGI ANCHE: Tragedia tra le forze dell’ordine, due militari si sparano con l’arma di servizio

Lutto anche nella Guardia di Finanza


Appena poche ore fa, a togliersi la vita è invece stato David Sorbelli,  Brigadiere Capo delle Fiamme Gialle di Vetralla, si è tolto la vita nella caserma di Firenze, dove lavorava nel reparto Squadra Servizi Generali di Caserma.

Stando alle prime indiscrezioni, il finanziere si sarebbe ucciso con un colpo di pistola.
Il 52enne lascia la moglie e un figlio che vivevano con lui in Toscana.

Si è trattato del 19° suicidio nelle Forze dell’Ordine nel 2020.

LEGGI ANCHE: Lutto nella Guardia di Finanza: suicida Brigadiere Capo di 52 anni

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche