Condividi

carabinieri 4I carabinieri della Stazione Quadraro di Roma hanno arrestato un romeno di 25 anni, con l’accusa di tentato omicidio. L’uomo, dopo aver consumato numerose bevande alcoliche in un bar di largo dei Quintili, e’ stato allontanato dal locale dal titolare e da due suoi dipendenti rifiutandosi di vendergli altri drink. A quel punto il 25enne e’ andato su tutte le furie e, poco dopo, ha fatto ritorno nel locale, armato di un’ascia e di un martello, colpendo il titolare, un 35enne giordano e i due dipendenti del locale. Sono stati i clineti presenti a chiamre i carabinieri che, intervenendo, hanno bloccato ed arrestato l’aggressore, sequestrando l’ascia ed il martello utilizzati. Le vittime sono state accompagnate alll’ospedale “Vannini” e, a causa delle contusioni riportate, ne avranno per almeno 5 giorni.

Fonte Agi

Roma, 15 marzo 2015

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCaso Battisti: “Sarkozy stia a casa con Carla Bruni, non offenda l’Italia”
Prossimo articoloAddestramento speciale antiterrorismo