Aiko se n’è andato, i colleghi lo piangono: “con noi da quando era cucciolo, oggi il cuore di noi poliziotti è triste”

Ciao Aiko, i questa giornata di festa il cuore di noi poliziotti di Padova è triste.

Oggi Aiko, il nostro pastore tedesco, ci ha lasciato all’improvviso per un malore – Lo racconta la pagina social della Questura di Padova – Aveva 4 anni ed era entrato nella nostra famiglia da quando era poco più di un cucciolo.

Molti di voi lo avranno visto per le strade della città a cercare droga, altri lo avranno visto nelle scuole in uno dei tanti incontri con i ragazzi.

Aiko era entrato a far parte della Squadra Cinofili della Questura di Padova nel 2017 e da allora, grazie al suo infallibile fiuto, ha contribuito al sequestro di oltre 30 chili di droga a Padova e in altre città.

Spesso in missione insieme al suo conduttore anche fuore regione, Aiko quest’estate ha fatto arrestare due spacciatori della movida riminese che avevano nascosto hashish in spiaggia, mentre a Pordenone, nel terreno in stato di abbandono di un ex “Cotonificio” ha fiutato oltre grammi 140 di hashish suddivisi in dosi.

L’ultima operazione di poche settimane fa: ha scovato in un casolare del polesine ingente quantitativo di cocaina destinata al mercato veneto.

Ciao Aiko!



Potrebbero interessarti anche