Albania, mamma e 3 figlie trovati abbracciati sotto le macerie

IL BILANCIO

La tragica vicenda di questa famiglia si va ad unire a quelle delle altre vittime, il cui bilancio è salito fino a quota 49 morti. Tra i feriti, che sono circa 750, ci sarebbe un parente 17enne della donna deceduta insieme ai bambini a Durazzo. Il ragazzo, come riporta la stampa internazionale, è stato estratto vivo martedì, lo stesso giorno del sisma più forte mai registrato in Albania. Sembra che a salvarlo sia stata una lavatrice che spostandosi in seguito alla forte scossa, gli ha bloccato la via di fuga ma gli ha fatto da rifugio.

Intanto, la terra continua a tremare nel paese balcanico: dal 26 novembre ad oggi sono state registrate più di 500 scosse, alcune delle quali anche di magnitudo superiore a 5. L’ultima in ordine cronologico che ha gettato nel panico la popolazione, è stata avvertita ieri sera intorno alle 23 a nord di Tirana, di magnitudo 4,6, secondo quanto rilevato dall’istituto americano Usgs.