Condividi

BariGino era un bellissimo e valoroso labrador in servizio per la Polizia di Stato al nucleo cinofili di Bari ma non solo, Gino è stato, assieme al suo padrone, amico, collega e conduttore Aldo, il primo in servizio nella città! E’ scomparso non senza lottare, valoroso com’era, dodici anni e in pensione da due, Gino era un poliziotto a tutti gli effetti. Il suo conduttore Dammacco Aldo, 36 anni, racconta sul web come è iniziata la loro avventura assieme

Si sono ‘conosciuti’ a Nettuno in addestramento Gino e Aldo, Gino era poco più che un cucciolotto e Aldo un poliziotto da poco entrato in polizia, poco più di cinque anni. E’ stato amore a prima vista e da allora non si sono mai più separati. Poco dopo il trasferimento a Bari dove assieme hanno messo su una vera e propria squadra, le loro gesta sono narrate nella Storia della polizia cittadina.

Esperto antiesplosivo, si tratta di cani superaddestrati e soptrattutto specializzati nella ricerca di armi in presenza di polvere da sparo, l’abilità di questi agenti a 4 zampe sta nel riconosce persino l’odore dell’olio usato per lubrificare le pistole e le armi, ma nel caso del nostro Labrador non solo!

Era ‘usato’ anche nelle campagne di sensubilizzazione contro i “botti” di fine anno: quante mani hanno accarezzato il suo manto nelle lezioni ospitate nelle scuole e nelle caserme! Adesso però, Gino  se ne è andato, il suo amico e collega Aldo sempre vicino, a sostenerlo, fino all’ultimo respiro. Insomma, con Aldo, una coppia davvero inseparabile! – LEGGI ANCHE: Ecco Liù: il super-cane dell’Esercito Italiano che fiuta i tumori prima delle analisi mediche “diagnosi giusta nel 98% dei casi”
LEGGI ANCHE: Il soldato riabbraccia il cane che aveva salvato dalle bombe in Siria
LEGGI ANCHE: Vi piacerebbe poter adottare un cane poliziotto? Ecco come fare
LEGGI ANCHE: Ares è stato abbandonato da cucciolo: ora è un poliziotto e combatte il terrorismo
LEGGI ANCHE: Pyro, il cane della Polizia accoltellato da un malvivente sta migliorando “si alza e riesce a camminare”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMilano. Non ce l'ha fatta il Carabiniere coinvolto nell'incidente di Venerdì scorso
Prossimo articoloSeminava polpette avvelenate lungo i campi: beccato dai Carabinieri Forestali