Allarme acrilammide, rischio cancro e sostanze cancerogene in questi prodotti. Fai attenzione

Acrilammide: l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare conferma il rischio cancerogeno. I nostri consigli

Sulla sicurezza dell’acrilammide – una sostanza tossica che si forma durante i processi di cottura ad alte temperature – l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (Efsa) è tornata a esprimersi settimane fa, confermando il rischio cancerogeno per l’uomo. Si tratta di una posizione analoga a quella espressa dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (Iarc), che definisce il composto un «probabile cancerogeno per l’uomo». Il parere ha riportato l’attenzione su questo problema di salute pubblica, sollevato per la prima volta da un gruppo di ricercatori svedesi nel 2002.

Prima di quella data, i rischi correlati all’esposizione erano stati valutati soltanto in ambito professionale. Dall’inizio del secolo, invece, si sa che l’acrilammide – di cui sono stati provati gli effetti tossici sul sistema nervoso centrale e l’apparato riproduttivo in diversi studi condotti su animali – può essere prodotta anche in cucina. Il problema si pone a causa della reazione (di Maillard) che avviene tra un amminoacido, l’asparagina, e

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche