Allarme in cucina “Questa pentola vi sta uccidendo giorno dopo giorno”

A volte i pericoli più grandi per la nostra salute si possono nascondere nei posti più impensabili e apparentemente sicuri: è il caso delle cucine e, più nel dettaglio, degli utensili che questi luoghi adibiti alla preparazione dei pasti, contengono.

L’ultima minaccia alla salute arriverebbe da una particolare tipologia di pentole, quelle elettriche, che, da quanto riportato da alcune inchieste condotte oltremanica, rilascerebbero durante l’utilizzo importanti livelli di piombo. Nel dettaglio, tra gli utensili più a rischio, ci sarebbero le pentole prodotte negli anni ’70 e ’80: in queste, il livello di piombo sarebbe molto alto.

Secondo le ricerche “il 20% di quel tipo di pentole di vecchia generazione rilascerebbe piombo negli alimenti; la sostanza sarebbe contenuta nello smalto interno”. Il Servizio Nazionale della Salute inglese (NHS) ha fatto sapere tramite un dispaccio ufficiale che “L’avvelenamento da piombo può colpire quasi tutte le parti del corpo, tra cui il sistema nervoso centrale, i reni, e gli organi riproduttivi. A livelli molto alti, può anche causare allucinazioni, coma, convulsioni e la morte”.

fonte: Leggilo.org

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche