Condividi

aereoGiovanni era andato in viaggio con i genitori a Washington per esaudire uno dei desideri espressi dal papà. Che ha fatto una lista delle cose da fare prima di morire. Già, perché George Alvarado ha un cancro terminale e tutto si aspettava tornando a casa, a Phoenix, tranne che di essere cacciato dall’aereo a causa dell’allergia del figlio, di cui erano ignari. Tra gli applausi degli altri passeggeri, soddisfatti.

A bordo del volo Allegiant 171 c’era un cane e Giovanni, sette anni, ha iniziato a starnutire senza sosta. “Stava molto male”, ha detto la madre, Christina Fabian, “così ci è stato chiesto di sbarcare dall’aereo”. Il cane rimane a bordo, una famiglia di tre persone no. Perché, dice la compagnia, è legale trasportare animali e sopra ogni volo può esserci un cane. I passeggeri si sono messi ad applaudire: una gioia (inspiegabile) per la reazione allergica del bambino oppure solo simpatia nei confronti del cane che sfocia nell'”animalismo” a tutti i costi. “Ci sono rimasto molto male quando ho visto le persone che ridevano e prendevano in giro Giovanni”, ha detto suo padre George, che siede su una sedie a rotelle. “Mio figlio era molto triste, continuava a sentirsi in colpa e non faceva che ripetere ‘Mi dispiace, mi dispiace’. Poi è scoppiato a piangere”. C’è un aereo interno fermo perché lui sta male.

Niente paura. “Sarete imbarcati sul prossimo aereo disponibile”, viene detto alla famiglia. Peccato che il “prossimo volo” è dopo due giorni. Alternativa che la famiglia accetta con molta educazione e senza clamori. La portavoce della compagnia Kim Schaefer ha espresso rammarico per l’accaduto, ma lo staff del volo si è consultato con un dottore

che ha ritenuto fosse meglio per il bambino, e la sua salute, scendere immediatamente dall’aereo, anche perché i genitori non erano a conoscenza dell’allergia del figlio, che non si era mai manifestata prima di quel momento. Un comportamento impeccabile, dunque, quello a bordo.

Fonte: Repubblica
26/2/2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteDe Magistris choc su Saviano: «Fiancheggia chi fa male a Napoli»
Prossimo articolo"Regeni ucciso da professionisti della tortura"