Altro che misericordia “Vado a cercare….” I messaggi hot del prelato secondo DAGOSPIA

Che il prelato vivesse nel lusso e non si facesse mancare nulla è cosa ormai nota. Ma ora sembra che i vizi li aveva proprio tutti. Un “segreto di Pulcinella”, assicura Alberto Dandolo in un articolo pubblicato da Dagospia, ma che di certo getta un’ombra su Vittorelli.

DA ILGIORNALE.IT | “Fuori dagli ambienti ecclesiastici, infatti, l’uomo si faceva chiamare Marco Venturi e si spacciava per un noto primario. Nella sua seconda vita si dava alle droghe  e alla conquista di amanti (rigorosamente di sesso maschile). Una vita sregolata che lo portò persino al collasso, alla paresi di mezzo corpo e al ricovero in una clinica svizzera.”

“Nemmeno la riabilitazione però lo aveva fermato: nei weekend l’ex abate affittava una casa a Milano e si dedicava a festini a base di droga e sesso. Stessa storia a Padova e a Roma dove ha vissuto e dove si sarebbe persino innamorato di “un bel ragazzo alto, baffuto e prestante che lavora in una notissima azienda della capitale”. Proprio con lui ultimamente avrebbe scambiato una serie di messaggi. LEGGI SU DAGOSPIA I MESSAGGI WHATSAPP

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche